Perché scegliere un funerale green

Le nuove frontiere della sostenibilità

In questi ultimi anni si parla, per fortuna, sempre di più di ambiente e clima, soprattutto in relazione ai disastri che siamo stati in grado di provocare con le nostre azioni.

Siamo giunti quindi al punto di dover rimediare ai danni e, soprattutto, di imparare una volta per tutte, a non farne di altri.

La prima cosa da imparare è che ogni nostra azione ha delle ripercussioni sull’ambiente: non sono solo le grandi fabbriche a inquinare!

Stiamo imparando quindi pian piano a modificare alcune semplici abitudini quotidiane, come nel caso dell’uso della plastica o dell’automobile: tutto contribuisce ad alleggerire il carico che grava sull’ambiente.


In questo articolo abbiamo deciso di parlarvi dell’impatto che una tumulazione tradizionale ha sull’ambiente.

Sappiamo benissimo che non è un argomento facile da trattare, né tantomeno piacevole; è però diventato importante ai fini della salvaguardia ambientale e del futuro del nostro pianeta.

Insieme a ciò, spiegheremo perché è meglio optare per un funerale green rispetto ad uno tradizionale.


Partiamo da un dato certo: la bara tradizionale è altamente inquinante e non eco-sostenibile.

Intanto diciamo che per costruire le bare vengono utilizzati ogni anno enormi quantità di legname.

Questo legname, poi, viene trattato con resine e vernici ed è qui il problema: se inumate, le bare tradizionali disperdono le sostanze nocive e tossiche delle vernici nel terreno; se cremate, le disperdono nell’aria; una volta scaduta la concessione della sepoltura, la bara va comunque smaltita ed il problema delle sostanze inquinanti si presenta di nuovo.


Le bare e le urne proposte in alternativa a quelle tradizionali sono del tutto sostenibili ed eco-compatibili, essendo fatte di materiali naturali, come legno non trattato, mais, vimini, bambù, cellulosa e cartone riciclato.

Queste non rilasciano sostanze nocive nell’ambiente e si decompongono naturalmente in tempi molto brevi, fra i sei mesi ed i due anni.


Vogliamo aggiungere a questi enormi vantaggi ambientali anche un altro vantaggio a cui, in questi casi, neanche si pensa tanto, ma che comunque c’è ed è da tenere a mente: il funerale green è molto meno costoso di un funerale tradizionale.

La scelta di materiali naturali e quindi più semplici, determina dei costi nettamente inferiori.


Scegliere un funerale green è inoltre una scelta etica e consapevole nei confronti dell’ambiente e del futuro: ogni nostra azione, anche in situazioni estreme come questa, è importante e determinante.

Ed è coerente per chi è sempre vissuto nel massimo rispetto per la natura e per l’ambiente.


Richiedi informazioni

Stai chiedendo informazioni per: Perché scegliere un funerale green


Potrebbe interessarti anche...

Funerale Green

Le alternative green alle sepolture tradizionali

I temi della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente sono ormai all’ordine del giorno, in ogni ambito delle nostre vite.Si parte dal quotidiano, da ciò che p...

Quanto costa un funerale

Inumazione, tumulazione e cremazione

Quante volte vi sarà capitato di pensare a come organizzarsi in momenti di estremo lutto, scommetto poche!Quando viene a mancare un familiare l'ultima cosa a cu...

I cimiteri monumentali più belli al mondo

Fra arte e natura

I cimiteri monumentali più belli al mondoI luoghi di sepoltura sono, per antonomasia, dei posti tristi, ma non per questo devono essere brutti. Esistono, infatt...