Testamento pubblico
Cos’è e come si differenzia da quello olografo

Burocrazia funerale 13 feb 2020

Il testamento pubblico viene redatto dal testatore alla presenza di un notaio e di due testimoni che non possono essere gli eredi.

La redazione
La stesura del testo del testamento pubblico spetta al notaio, che poi provvederà alla registrazione dell’atto presso il Registro dei Testamenti.
Quanto espresso nel testamento pubblico deve rimanere strettamente riservato fino al momento della morte del de cuius e coloro che ne sono a conoscenza – i testimoni – sono tenuti a non divulgare alcuna informazione in merito.

La conservazione
La conservazione del testamento pubblico spetta al notaio.

Quali sono le differenze fra testamento pubblico e testamento olografo?
La prima differenza sta nella stesura: mentre il testamento pubblico viene redatto da un notaio, quello olografo deve essere scritto rigorosamente di proprio pugno dal testatore.
La conservazione poi, nel caso di testamento pubblico spetta unicamente al notaio, che ne garantisce la sicurezza e l’integrità, mentre l’olografo può rimanere in mano al testatore fino alla fine o essere affidato ad una terza persona di sua scelta, con i conseguenti rischi di smarrimento o persino manomissione.

Sostanzialmente le differenze fra le tipologie di testamento determinano le possibilità che hanno di essere impugnati.
Fra il testamento pubblico e quello olografo quello più facilmente impugnabile è il testamento olografo, che ha, per la sua natura, una maggiore probabilità di presentare vizi formali, sostanziali, di volontà e di difetto della capacità.
Quello pubblico, essendo redatto da un professionista, dovrebbe garantire maggiore sicurezza.

Fra queste due forme di testamento ve ne è una terza, che è più o meno una via di mezzo: il testamento segreto.
In questo caso il testatore scrive il testamento e poi lo consegna al notaio, che non leggerà il suo contenuto ma apporrà solo la data e sigillerà il testamento alla presenza dei testimoni. Anche in questo caso non c’è sicurezza che il documento non possa venir impugnato.

Vuoi una consulenza gratuita?
Chiamaci adesso al
+39 328 331 2059

CLICCA PER CHIAMARE
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@funeralenaturale.it