Il rito funebre nella preistoria
Le origini delle pratiche funerarie

Tipi di funerale 02 set 2020

Ricostruire come potesse svolgersi il rito funebre nella preistoria non è un’impresa facile: molti dei reperti a disposizione, infatti, non sono stati raccolti tenendo conto della possibilità di effettuare questo genere di ricerche – soprattutto quando si tratta di scavi effettuati in passato.
Nonostante questo, un lavoro di osservazione tramite il quale trarre importanti informazioni è comunque possibile.

È questo il caso degli studi di una equipe tutta al femminile che si è occupata di elaborare i dati raccolti dal sito della necropoli epipaleolitica della grotta di Taforalt in Marocco, risalente a 12/15000 anni fa.
Il sito in questione è costituito da sepolture primarie e secondarie, di circa 40 individui, fra adulti, adolescenti e bambini.
Per la prima volta è stato possibile ricostruire una struttura dei comportamenti funerari, identificabili come fasi di un passaggio. Anche per i nostri progenitori preistorici la morte era un momento di cambiamento, un percorso verso una nuova condizione, ovvero il passaggio dal mondo dei vivi a quello dei morti.
Questo ideale passaggio è testimoniato da una ritualità complessa, fatta di tanti elementi, quali manipolazioni e persino lesioni peri e post mortem a carico delle salme.

Dagli studi effettuati sui reperti del sito di Taforalt, dunque, è possibile osservare alcune delle pratiche funerarie in uso nella preistoria, che oggi potrebbero suonare a dir poco come strane, ma che in molte civiltà hanno rappresentato e talvolta rappresentano tuttora il passaggio dalla vita alla morte. In questo caso specifico, fanno parte dei riti funerari prestorici lo smembramento della salma, il cannibalismo, le pratiche di trattamento e manipolazione delle ossa dopo la decomposizione, una delle quali è la colorazione con ocra rossa.

Vuoi una consulenza gratuita?
Chiamaci adesso al
+39 328 331 2059

CLICCA PER CHIAMARE
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@funeralenaturale.it