Condoglianze formali
Ecco come porle

Funerali in Italia 27 giu 2020

Quando si tratta di esprimere il proprio cordoglio a familiari o persone con le quali si hanno rapporti molto stretti, intimi, non è necessario ricorrere ad un linguaggio formale.
Quando, invece, si vuole esprimere la propria partecipazione al dolore a persone con le quali si hanno rapporti non intimi, come nel caso di conoscenti, colleghi o datori di lavoro, è allora necessario utilizzare un linguaggio più appropriato, più consono ad un rapporto non propriamente familiare o di amicizia.

Anche il metodo per far arrivare le condoglianze ha una sua rilevanza: quando non si è eccessivamente in confidenza con coloro a cui vogliamo esprimere la nostra vicinanza, è sempre meglio optare per un bigliettino o un classico telegramma.
Cosa scrivere sul biglietto o sul telegramma? Qual è il linguaggio più appropriato da utilizzare per porgere delle condoglianze formali?
Eccovi alcuni esempi.

• Porgo alla sua famiglia, nel tragico momento di dolore che vi trovate ad affrontare, le mie più sentite condoglianze

• Esprimo profondo cordoglio per le tristi circostanze luttuose che hanno afflitto la vostra famiglia

• Porgiamo sentite condoglianze per la vostra perdita. Vi giunga il nostro conforto

• Profondamente addolorato per la perdita del vostro caro, porgo sentite condoglianze e mi unisco al vostro dolore e alle vostre preghiere

• Le sono vicino in questo momento di dolore. Giungano a lei e famiglia le più sentite condoglianze per questa grave perdita

• Dolorosamente colpito dalla vostra perdita, vi porgo le mie condoglianze per questo triste momento di lutto

• Partecipo con commozione alla vostra terribile perdita. Sentite condoglianze

• Vicini nel dolore, porgiamo le nostre più sentite condoglianze. Vi siamo solidali nel momento di lutto

Vuoi una consulenza gratuita?
Chiamaci adesso al
+39 328 331 2059

CLICCA PER CHIAMARE
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
Vuoi Informazioni?
Invia adesso la tua richiesta.
info@funeralenaturale.it